VITTORIA DEL SINDACATO SNALS: IL GIUDICE DEL LAVORO CONDANNA IL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE A RICONOSCERE ANCHE AI DOCENTI PRECARI LA RETRIBUZIONE PROFESSIONALE DOCENTI (RPD) PER LE SUPPLENZE TEMPORANEE PRESTATE.

Ancora una volta la Segreteria Provinciale di Milano dello SNALS ha raggiunto un’importante conquista, anche grazie all’assistenza dello Studio legale Barboni e Associati di Milano che ha patrocinato l’iniziativa giudiziaria collettiva conclusasi con esito positivo. (altro…)

Leggi il seguito

DOCENTI INFANZIA ED ELEMENTARE: FIGLI DI UN DIO MINORE

E’ da giorni che Matteo Renzi, a più riprese, durante una serie di interviste, va sostenendo che per poter riaprire le scuole superiori e medie, in condizioni di maggior sicurezza rispetto al Covid, sarebbe utile e doveroso vaccinare tutti i docenti ad esse appartenenti. Siccome non ha mai menzionato i docenti che operano nella scuola dell’infanzia e della scuola elementare, che pur fanno lezione da mesi in presenza ad orario pieno e con il 100% degli alunni, pensavo fosse una dimenticanza. (altro…)

Leggi il seguito

Lucia, ‘sto concorso non s’ha da fare

 Mai avrei creduto di poter dare ragione ad un ex ministro dell’Istruzione che non ho apprezzato neppure per un istante, Lorenzo Fioramonti. Ma ora gli devo ragione e sottoscrivere una sua chiara ed esplicita dichiarazione sulla Azzolina (non chiamo ministro perché non ne ha la dignità): “Anche le pietre sanno che la Ministra è sempre stata contraria alla stabilizzazione dei precari della scuola (nonostante fosse nel programma elettorale del Movimento 5 Stelle). Fece di tutto per boicottare il mio negoziato coi sindacati”. (altro…)

Leggi il seguito

La Scuola si fa a scuola: non ci sono le condizioni per aprire a settembre!

Nella mattinata di venerdì 17 luglio si è svolta la conferenza stampa tenuta dai segretari generali delle cinque maggiori organizzazioni sindacali della scuola, alla presenza di giornalisti delle più importanti testate nazionali, delle riviste di settore e anche delle testate locali. (altro…)

Leggi il seguito

Azzolina, Villa Pamphili e la sua straordinaria ricetta per la sua scuola del futuro

 

Agli Stati Generali non poteva mancare l’illustre ministro dell’Istruzione. Dopo l’emergenza coronavirus occorre «progettare la ripresa» per «far ripartire l’Italia» e la grillina Azzolina ha illustrato la sua straordinaria ricetta per la scuola, il suo progetto, il suo “piano piano” strategico. (altro…)

Leggi il seguito

SOS SCUOLA MILANO – Appello al Prefetto – Conferenza stampa 8 maggio ore 18

 

Siamo ormai alle soglie del nuovo anno scolastico 2020/21, un ritorno non facile, condizionato dai livelli di sicurezza epidemiologica e con molte problematiche di formazione e di organizzazione che devono essere ancora affrontate, definite, risolte. Tutto ciò non può non preoccupare lo Snals ed in particolare la segreteria provinciale di Milano.

Se non verranno adottati opportuni provvedimenti per la gestione dell’emergenza che va delineandosi nelle scuole della provincia di Milano a settembre la situazione diverrà insostenibile. (altro…)

Leggi il seguito

Nominato il nuovo direttore generale dell’ Ufficio scolastico regionali della Lombardia.

Al nuovo Direttore regionale dott.ssa Augusta Celada porgiamo il nostro benvenuto ed un augurio sincero per il difficile compito della conduzione della scuola lombarda. (altro…)

Leggi il seguito

L’inclusione scolastica per il successo formativo di tutti gli alunni

1 – Sulla rivista  SCUOLA S.N.A.L.S. è stato pubblicato l’articolo “L’inclusione scolastica per il successo formativo di tutti gli alunni” del  segretario provinciale prof. Giuseppe Antinolfi.

2 – Ordinanza Mobilità: DAL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DECISIONI FUORI DALLA REALTÀ –  Comunicato unitario sindacati scuola.

3 – COMUNICATO SNALS: Governo inasprisce restrizioni spostamenti, la Ministra dell’istruzione avvia mobilità. Le misure adottate nella serata del 22 marzo 2020 dal Governo vanno giustamente nella direzione dell’ulteriore contenimento del rischio di contagio da coronavirus: sono state chiuse tutte le attività produttive, ad eccezione di quelle legate alla garanzia dei servizi di prima necessità. (altro…)

Leggi il seguito