No al badge (marcatempo) a scuola, due sentenze. Differenze tra docenti e ATA

C’è chi cerca di imporlo e chi lo contrasta. Di cosa stiamo parlando? Del Badge. Strumenti di rilevazione per le presenze a scuola del personale scolastico. Nel corso del tempo sono intervenute alcune sentenze sul punto, tra queste si segnalano quelle della Corte di Cassazione che costituiscono giurisprudenza. (altro…)

Leggi il seguito

Serafini, segretario generale SNALS: la scuola non può né classificare né essere classificata

In un plesso l’alta borghesia, ma attenzione, c’è qualche infiltrato, i figli dei lavoratori dipendenti, colf, badanti, autisti e “simili”, occupati presso queste famiglie alto borghesi… in un altro plesso gli appartenenti alle classi medio-alte.. e infine in altro plesso gli ultimi, quelli di estrazione sociale medio-bassa, ma c’è anche il plesso con il maggior numero di studenti stranieri e qui’ bisogna prestare attenzione! Ecco il fallimento della scuola quale agenzia formativa del territorio, quale comunità educante, quale luogo dell’inclusione e delle pari opportunità per tutti. (altro…)

Leggi il seguito

Tolto blocco invio ON LINE richiesta certificazione APE SOCIALE 2020 per nati/e 1957

L’INPS con Messaggio n.163 del 17/01/2020 comunica la proroga per il 2020 dell’APE SOCIALE. L’INPS ha tolto il “blocco” invio domanda certificazione APE SOCIALE 2020 da parte dei dipendenti scuola interessati al beneficio e nati nel 1957.

Nella scheda allegata,  inviataci dal prof. Renzo Boninsegna dello Snals di Verona, viene commentato il citato Messaggio INPS.

Leggi il seguito

Servizi pubblici essenziali nelle scuole e procedure di Conciliazione – Incontro Aran Sindacati

Sono state recepite alcune nostre proposte ma le posizioni delle parti restano ancora distanti soprattutto in relazione alla previsione di contingentamento del personale docente. Restano irrisolti i nodi della vigilanza durante il tempo scuola. Siamo d’accordo invece come già avviene ora a indicare alle scuole, università ed enti di ricerca l’obbligo di comunicare per ogni azione di sciopero i servizi assicurati con le relative condizioni.

Si è svolto il 15 gennaio all’Aran il quinto incontro sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali nella scuola e sulle procedure di conciliazione in caso di sciopero. La discussione è proseguita sulla nuova bozza di preintesa predisposta dall’Aran su sollecitazione della Commissione di Garanzia per l’attuazione della legge 146/90 ed illustrata dalla dottoressa Marongiu.

Leggi il seguito

BONUS DOCENTI: CON LA LEGGE DI BILANCIO 2020 SONO INTEGRALMENTE RIPRISTINATE LE PREROGATIVE SINDACALI.

Chiesto al Ministero dell’Istruzione l’apertura di un tavolo negoziale per la gestione contrattuale delle risorse del bonus docenti. Infatti la legge di bilancio 2020, approvata recentemente, (legge160/19), dispone un diverso utilizzo delle risorse del bonus docente, previste dalla legge 107/15. (altro…)

Leggi il seguito

Il ministro Azzolina colta con le mani nella marmellata!

Il professor Arcangeli, presidente della commissione che esaminò Azzolina, dalle pagine di Repubblica ha scritto che nel lavoro di tesi finale “presentato all’ateneo di Pisa nel 2010 per abilitarsi a insegnare alle superiori” vi sarebbero “molti passi riprodotti da testi specialistici”, evidentemente non citati. Secondo Arcangeli “più o meno la metà” di ciò che è scritto nelle prime tre pagine della tesi di abilitazione – le uniche disponibili online del suo lavoro – sono “il risultato di un plagio”. Sempre secondo il linguista, gli autori delle frasi copiate non sarebbero stati citati neanche nella bibliografia. Nelle pagine del quotidiano si dà conto di almeno quattro estratti, paragonandoli con gli originali e sottolineandone la coincidenza.

(altro…)

Leggi il seguito

Dichiarazione del Segretario Snals di Milano al quotidiano LIBERO

Il 14 gennaio il prof. Giuseppe Antinolfi ha rilasciato la seguente dichiarazione a Massimo Sanvito giornalista del quotidiano Libero: “Tutti i governi parlano degli stipendi dei docenti, ma nessuno fa nulla. L’ultimo scatto di carriera in Italia lo facciamo dopo 35 anni, mentre in altri Stati lo si fa già dopo 20. La scuola è l’nfrastruttura più importante di un Paese, ma da noi è abbandonata all’oblio. Ogni anno gli insegnanti perdono 3.000 euro considerati gli scarsi stipendi e il costo della vita che aumenta”.

 

 

(altro…)

Leggi il seguito

Pensionandi 2020 quota 100: per pagamento pensione si deve allegare il mod. AP140

Per ottenere il pagamento della pensione quota 100 i pensionandi scuola dal 01/09/2020 devono allegare alla domanda di pensione INPS on line il modello  AP 140 relativo ai redditi 2020 non cumulabili, come indicato nel messaggio INPS n°54 del 09-01-2020. Nella scheda allegata,  inviataci dal prof. Renzo Boninsegna, viene descritta la procedura da seguire per chi deve ancora inviare la domanda ON LINE all’INPS e l’inserimento della documentazione integrativa per chi ha già inviato  tale domanda, indicate le condizioni per accedere dal 01/09/2020 a tale prestazione e viene descritta la procedura per l’invio on line all’INPS della richiesta di certificazione.

Leggi il seguito

Ricorso al Giudice del Lavoro: valutazione del servizio prestato nelle scuole paritarie anche in assenza del versamento dei contributi.

Riconoscimento per il personale ATA valutazione del servizio prestato nelle scuole paritarie anche in caso di omissioni contributive – possibilità di azione, anche in forma collettiva, dinanzi al Giudice del Lavoro per ottenere la valutazione del servizio prestato anche in caso di omissioni contributive. (Comunicato UL prot. n. 14 dell’8/01/2020). (altro…)

Leggi il seguito