Decreto salva-precari: è fatto apposta per chiudere le paritarie

Il Cdm ha approvato in data 10 ottobre il decreto “salva precari”. Esso contiene tuttavia una macroscopica contraddizione. Oppure è una scelta?

Il Consiglio dei ministri ha approvato in data 10 ottobre il decreto “salva precari”, che prevede un concorso straordinario per 24mila assunzioni di docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado. Possono accedere i docenti che hanno un servizio nelle sole scuole statali di almeno tre anni tra l’anno scolastico 2011/2012 e l’anno scolastico 2018/2019, di cui almeno uno per la classe di concorso per la quale si concorre. (altro…)

Leggi il seguito

Scuole paritarie, anche i nostri docenti hanno diritto ad abilitarsi

“E’ stata stipulata una nuova intesa tra il Miur e le organizzazioni sindacali della scuola in materia di reclutamento e abilitazione del personale docente. A differenza di quanto previsto nell’analoga intesa stipulata l’11 giugno scorso, il nuovo accordo esclude i docenti “precari” che insegnano nelle paritarie dalla partecipazione alle procedure riservate di abilitazione. È una esclusione particolarmente grave, dato che l’esigenza è stata esplicitamente posta più volte e non se ne comprendono le ragioni”.

Ad affermarlo sono Virginia Kaladich, Presidente FIDAE, Marco Masi, Presidente CdO Opere Educative, Pietro Mellano – Presidente CNOS Scuola, Marilisa Miotti Presidente CIOFS scuola e Giovanni Sanfilippo, delegato per le Relazioni Istituzionali FAES.

Leggi il seguito

Le scuole paritarie all`attacco

Italia oggi – 17/9/2019 – EMANUELA MICUCCI

La lettera arriverà presto sulla scrivania del Ministro dell’istruzione Lorenzo Fioramonti per chiedergli di aprire un tavolo di dialogo e di lavoro sulla parità scolastica che, sebbene a marzo 2020 copia 20 anni, resta ancora incompiuta. A firmare la missiva molte associazioni della galassia delle circa 12.600 scuole paritarie che in tutta Italia accolgono ogni giorno quasi un milione di studenti, a cui si aggiungono i circa 150 mila alunni dei centri di formazione professionale accreditati, e oltre 70 mila dipendenti tra docenti, personale Ata, addetti alle mense. (altro…)

Leggi il seguito

Suggerimenti per una buona scuola statale e paritaria

Lettera aperta inviata da Anna Monia Alfieri a tutti gli Amici che a vario titolo operano nella buona Scuola Pubblica, Statale e Paritaria.

Carissimi,
quando riceverete questa lettera, non credo che le vicende politiche, qualunque ne sia l’esito, avranno di molto incoraggiato o migliorato la situazione della Scuola italiana. (altro…)

Leggi il seguito

Costo standard per alunno e servizio valido per ricostruzione carriera

 Un gruppo di senatori di Forza Italia ha presentato una proposta di modifica del sistema di finanziamento alle scuole paritarie, disciplinato dalla legge 10 marzo 2000, n. 62.

Il testo vuole ridefinire il costo standard per le scuole non statali e il servizio valido per la carriera dei docenti. (altro…)

Leggi il seguito

GARANTIRE LIBERTÀ SCELTA EDUCATIVA TRAMITE COSTO STANDARD

Inviato da Suor Anna Monia Alfieri:

Condivido volentieri i significativi passi di questi giorni: continua senza sosta il percorso culturale indirizzato a consentire realmente il diritto di apprendere dello studente, senza alcuna discriminazione economica. Non che il clima politico incoraggi questo obiettivo. Pare infatti che la prima preoccupazione dei partiti sia di non restare con il cerino acceso in mano, nel caso di elezioni anticipate. (altro…)

Leggi il seguito

RAV scuole paritarie

Il Miur  con nota 26 giugno 2019, prot. n. 14002 informa che all’interno del Portale del Sistema nazionale di valutazione (SNV) è stata realizzata un’applicazione dedicata a un censimento preliminare, i cui esiti verranno riutilizzati anche all’interno dell’anagrafe delle scuole paritarie in corso di realizzazione. Lo svolgimento del censimento riguarda tutte le istituzioni scolastiche paritarie, tranne quelle costituite solo da scuole dell’infanzia. Dal 27 giugno verrà inviata una e-mail con le istruzioni propedeutiche. (altro…)

Leggi il seguito

Esami di Stato a.s. 2018-2019 – Abbinamenti degli istituti scolastici paritari agli istituti scolastici statali

L’Ufficio dell’Ambito Territoriale di Milano ha  trasmesso il prospetto relativo agli abbinamenti degli istituti paritari agli istituti scolastici statali per il pagamento dei compensi dovuti ai componenti delle commissioni giudicatrici degli esami di stato conclusivi dei corsi di studi di istruzione secondaria di 2° grado a.s. 2018-2019.

COMUNICAZIONE ABBINAMENTI ESAMI DI STATO PROT. N..0009879.11-06-2019

ABBINAMENTO A.S. 2018.2019

Leggi il seguito

FISM: Sottoscritto l’accordo sulle attività stagionali di centro estivo

Il 30 maggio 2019 le delegazioni nazionali dei sindacati di categoria SNALS-CONFSAL, FLC-CGIL, CISL-SCUOLA e UIL-SCUOLA-RUA si sono incontrate con la delegazione nazionale FISM per discutere e concordare la regolamentazione delle attività lavorative stagionali nei centri estivi.

L’accordo sottoscritto dalle Parti decade il 31 agosto 2019 ed ha valenza sperimentale.

Leggi il seguito

Appello ai candidati alle Elezioni Europee

di Anna Monia Alfieri

Come cittadina, ho il dovere di interessarmi ai programmi delle diverse coalizioni che si presenteranno alle Elezioni Europee del 26 Maggio 2019. I cittadini pensano, leggono, valutano e scelgono. La conoscenza, la cultura, la formazione devono essere il fondamento del dialogo con le Istituzioni, se si vuole che la “Res-Publica” sia davvero tale.

I programmi politici, da sempre, offrono ampio spazio alla povertà e al disagio. Una povertà abissale e senza speranza è quella culturale, che è causa ed effetto di varie forme di ideologia, radice di ogni male. Conseguentemente, da parte dei cittadini consapevoli – poveri e non – il diritto da difendere è quello della libertà di scelta educativa da parte dei genitori, anche nullatenenti, diritto riconosciuto in tutta Europa, ad eccezione della Grecia e dell’Italia. (altro…)

Leggi il seguito