Pagamento Buonuscita (T.F.S./ T.F.R.) dal 01/09/2021

Dal mese di settembre 2021 L’INPS provvederà al pagamento TFS o TFR per:

  • pensionate/i cessate/i dal 01/09/2019 con pensione ANTICIPATA oppure OPZIONE DONNA;
  • pensionate/i per vecchiaia dal 01/09/2020;
  • cessate/i d’ufficio con 65 anni di età entro  31/08/2020 con diritto a pensione.

Si precisa che dal 01/04/2019 l’INPS non invia più a casa il prospetto liquidazione che deve essere urgentemente scaricato con PIN INPS (fino al 30/09/2021) o SPID.

Deve poi essere fatto controllare dal servizio pensioni e buonuscite del sindacato al quale si è iscritti per poter presentare ricorso e richiesta di riesame in caso di errori o di omissioni.

Leggi il seguito

PENSIONATI 2021:SERVE UN ATTENTO CONTROLLO DELLA DETERMINA PENSIONE

I pensionati scuola 2021 possono scaricare con proprio PIN INPS o SPID il modello S.M. 5007 protocollato (cioè la determina concessione pensione).

Tale modello viene inviato con pec anche alla scuola di titolarità che poi lo notifica alle e-mails personali degli interessati.

Nella allegata scheda del prof. Renzo Boninsegna dello Snals di Verona viene descritta la procedura per scaricare il mod. S.M. 5007  e viene evidenziata l’importanza di un attento controllo da parte del servizio consulenza del sindacato al quale si è iscritti.

Leggi il seguito

Buonuscita (TFS/TFR) pensionati 2021 : dal 31/08/2021 è possibile richiedere on line all’INPS la quantificazione per ottenere l’Anticipo Buonuscita

Tutti i pensionati scuola che cesseranno dal servizio il 31/08/2021 (ultimo giorno di servizio) per dimissioni volontarie o d’ufficio possono dal 31/08/2021 attivare la pratica buonuscita (T.F.S. oppure T.F.R.).

Nella allegata scheda del Prof. Renzo Boninsegna  dello Snals di Verona viene descritta la documentazione da presentare alla scuola di titolarità anche al fine di poter richiedere on line  alla sede INPS  la certificazione finalizzata ad ottenere l’Anticipo Buonuscita (prestito agevolato allo 0,40% fino a € 45.000).

Leggi il seguito

Libretto pensione INPS pensionati scuola 2021: come scaricarlo

I pensionati scuola 2021, dopo aver scaricato il mod.SM 5007 (determina concessione pensione),possono presumibilmente dal 12/08/2021 scaricare con PIN INPS o SPID  il loro “CERTIFICATO DI PENSIONE” (comunemente detto “LIBRETTO DI PENSIONE”). (altro…)

Leggi il seguito

Riforma Pensioni 2022: Le proposte dell’INPS

Dopo il “tramonto” di  QUOTA  100 dal 01/01/2022 l’INPS nel Comunicato stampa del 12 luglio 2021 propone 3 Ipotesi di accesso alla pensione con simulazione delle relative “spese”.

Nella allegata scheda del prof. Renzo Boninsegna dello Snals di Verona vengono commentate le citate ipotesi dell’INPS e vengono evidenziati i relativi riflessi di ciascuna nel calcolo importo pensionistico pagato.

Leggi il seguito

Iniziativa finalizzata a sollecitare la riliquidazione della pensione e della buonuscita per i pensionati 2016-2017-2018

PENSIONATI SCUOLA 2016–2017-2018: DIFFIDA ALL’AMMINISTRAZIONE PER IL GIUSTO ADEGUAMENTO DEL TRATTAMENTO DI PENSIONE E DI BUONUSCITA AI MIGLIORAMENTI DEL CCNL 2016/2018 (altro…)

Leggi il seguito

Pensionati scuola statale, comunale e paritaria: Serve aggiornare con urgenza le detrazioni fiscali nella pensione, se necessario

Controllando il cedolino della pensione di alcuni iscritti, si è notato più volte che le detrazioni fiscali indicate non corrispondevano alla situazione “reale“. Se nel cedolino della pensione sono presenti detrazioni d’imposta per figli non più fiscalmente a carico è necessario, quanto prima, intervenire ON LINE con PIN dispositivo o SPID, aggiornando le detrazioni fiscali.

Nella allegata scheda del Prof. Renzo Boninsegna dello Snals di Verona è indicata la procedura per aggiornare, se necessario, le detrazioni fiscali spettanti nella pensione, anche al fine di evitare “pesanti sanzioni” da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Leggi il seguito

Pensionamenti per raggiunti limiti di età, Rinuncia ricongiunzione

Molti pensionandi per limiti di età, confidando in un onere di ricongiunzione (art. 2 legge 29/79) accettabile e conveniente, all’atto dell’invio della domanda per il pagamento della pensione di vecchiaia all’Inps non hanno chiesto il cumulo gratuito. All’atto della presentazione della domanda, l’Inps non aveva ancora lavorato le vecchie pratiche di ricongiunzione ai sensi dell’art. 2 legge 29/79. In questi giorni molte sedi Inps hanno notificato agli interessati la determina della ricongiunzione chiedendo l’accettazione o la rinuncia. (altro…)

Leggi il seguito

PENSIONI, INPS E MINISTERO COMPLETANO LE CERTIFICAZIONI DEL PERSONALE SCOLASTICO

Si avvia a conclusione, anche quest’anno positivamente e nei tempi programmati, l’operazione di certificazione del diritto alla pensione per il personale del comparto scuola, svolta da Inps in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. L’Istituto ha infatti già completato alla data del 20 maggio, anche grazie all’impegno delle scuole e dell’Amministrazione scolastica, la definizione del 95% delle certificazioni del diritto alla pensione in relazione alla platea interessata. Ciò permetterà al Ministero dell’Istruzione di realizzare in tempi utili le operazioni di mobilità e di immissione in ruolo del personale in funzione dell’avvio del nuovo anno scolastico. (altro…)

Leggi il seguito

Pace contributiva e Riscatto laurea a costo ridotto

L’articolo 20 del decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4, convertito con modificazioni dalla legge 28 marzo 2019, n. 26, ha introdotto il nuovo istituto del riscatto dei periodi non coperti da contribuzione (commi da 1 a 5) e un diverso criterio di calcolo dell’onere del riscatto dei periodi di studio universitario da valutare nel sistema contributivo. (altro…)

Leggi il seguito