Prescrizione dei contributi previdenziali dei lavoratori pubblici

L’INPS con la circolare n. 117 del 11.12.2018 ha differito al 1 gennaio 2020 la prescrizione dei contributi previdenziali. E’ opportuno che i dipendenti pubblici verifichino il loro estratto contributivo e richiedano le eventuali conseguenti  correzioni.

Per un puntuale controllo dei contributi versati lo SNALS di Milano ha organizzato un apposito servizio di consulenza. Gli interessati potranno rivolgersi agli uffici di Milano per fissare un apposito appuntamento.

Si allega la circolare

Leggi il seguito

Cedolino pensione aprile: Applicata esatta perequazione della pensione

L’INPS nel cedolino del mese di aprile 2019 ha aggiornato la perequazione da applicare nel 2019 ai sensi dell’art.1 -comma 260-LEGGE 30 dicembre 2018, n. 145. L’INPS dal gennaio 2019 aveva provvisoriamente già calcolato la perequazione prima della legge di bilancio. Nel prossimo mese di maggio 2019 si provvederà pertanto al recupero dei maggiori assegni da gennaio a marzo 2019.

La perequazione delle pensioni dall’1 gennaio 2019 è: +1.1% (Decreto MEF del 16/11/18). Tale aliquota però non è uguale per tutti, ma viene calcolata secondo la sotto riportata tabella. L’aliquota non si calcola per fasce, ma sul totale della pensione. (altro…)

Leggi il seguito

TFR, prospetto liquidazione dal 1° aprile online su sito INPS

L’ INPS con il messaggio n. 1033 del 13  marzo 2019 comunica  che nel “Fascicolo previdenziale del cittadino”è disponibile in formato telematico il prospetto di liquidazione del trattamento di fine servizio (TFS). Il prospetto del trattamento di fine rapporto dei dipendenti pubblici (TFR) sarà  disponibile dall’1 aprile 2019.

(altro…)

Leggi il seguito

INFORMATIVA SULLE PENSIONI “QUOTA CENTO“

Il MIUR ha fatto presente che i posti relativi alle oltre 16.000 domande di pensionamento non saranno disponibili per i trasferimenti a causa dei tempi di certificazione da parte dell’Inps, che, orientativamente, ha previsto entro il mese di agosto.
Lo Snals ha contestato fortemente il ritardo nelle procedure dell’Inps, chiedendo che vengano espletati tutti gli adempimenti in tempi utili per la mobilità.

(altro…)

Leggi il seguito

PENSIONI: ANTICIPO TFS/TFR

L’articolo 23 del decreto legge sul reddito di cittadinanza e pensioni prevede la possibilità per i dipendenti pubblici che accedono al pensionamento con quota 100 (62 anni e 38 anni di contribuzione) o con pensione anticipata (41 anni e 10 mesi per le donne; 42 anni e 10 mesi per gli uomini) di presentare richiesta di finanziamento per percepire un anticipo sul TFS/TFR spettante, in ragione di € 30.000. Tale richiesta andrà inoltrata alle banche e agli istituti finanziari che aderiranno ad un apposito accordo. Ad oggi le modalità, i tassi d’interesse, i tempi di erogazione non sono conosciuti, in quanto le convenzioni dovranno essere stipulate entro 60 giorni dall’uscita del decreto.

(altro…)

Leggi il seguito

DECRETO QUOTA “100”

L’approvazione, da parte del CdM, in data 17.01.2019, del decreto “quota 100” ha ampliato per il personale della scuola le possibilità di pensionamento alla data dell’1.09.2019. Si è provveduto ad approntare una scheda di sintesi di tutte le possibilità, che di seguito, riportiamo nell’allegato. Visto il numero elevato di docenti ed ATA che aspettavano la definizione di quota 100 per verificare la convenienza o meno di utilizzare tale modalità di pensione, alla luce del testo definitivo, ed al fine di mettere il personale scolastico, nostro iscritto, nella condizione di poter operare una scelta oculata, abbiamo rielaborato nuovamente una tabella di confronto tra quota 100 e il pensionamento con le regole della legge Fornero.

Leggi il seguito

QUOTA 100: BOZZA DEL DECRETO LEGGE

In data 6 gennaio 2019 è stata resa nota la Bozza del Decreto Legge “Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni“. Per quanto riguarda la materia pensionistica, ed in particolare il personale della scuola, i punti salienti del Decreto Legge, riportati nel Titolo II artt.14 ,15 e 16.

(altro…)

Leggi il seguito