Proposta: una scuola per tutti

Le scuole pubbliche paritarie rappresentano una vera e propria risorsa per il sistema integrato di istruzione. Esse concorrono, insieme alle scuole pubbliche statali, a rendere concreto e realizzabile il diritto/dovere di apprendere, così essenziale per la formazione come persone e come cittadini. Il diritto/dovere di istruzione/insegnamento è, tra quelli sospesi o limitati a causa del nuovo coronavirus, quello che rischia di avere un ripristino più dilazionato nel tempo. I mezzi a disposizione per convertire le scuole a un nuovo ordine che garantisca sicurezza sanitaria e pieno esercizio del diritto e le difficoltà intrinseche al distanziamento dei bambini più piccoli rischiano di essere un vero rompicapo per il Governo, che non a caso sulla scuola non ha ancora annunciato nessun segnale di riapertura. (continua)