Regione Lombardia: 59 milioni di euro alle paritarie

La Regione Lombardia per garantire allo studente il diritto di scegliere la scuola che ritiene più adatta per la sua formazione e istruzione ha messo in bilancio 59 milioni di euro da destinare alle scuole paritarie: 24 milioni come contributo per coprire le spese di iscrizione alla scuola privata; i rimanenti 7 milioni  destinati ad aumentare le retribuzioni dei docenti.

Attilio Fontana, governatore della Regione ha detto: “Crediamo nell’importanza di sostenere economicamente la libertà delle famiglie di scegliere i percorsi educativi per propri i figli. Una famiglia che può contare su un contributo sicuro è incentivata a fare scelte più libere. Ugualmente siamo convinti che sia giusto premiare gli studenti meritevoli e sostenere le famiglie con figli disabili”.