BONUS DOCENTI

Incontro sulle modalità di utilizzo delle risorse per la valorizzazione del merito del personale docente. La delegazione dello SNALS-Confsal ha fatto presente che l’utilizzo di dette risorse fossero, fin da subito, destinate all’incremento dello stipendio del personale della scuola, senza, quindi, ulteriori rinvii.

Si è tenuto  presso il Miur, alla presenza del Direttore Generale della DGRUF, dott. Jacopo Greco, l’atteso incontro sulle modalità di utilizzo delle risorse per la valorizzazione del merito del personale docente, già confluite nel fondo per il miglioramento dell’offerta formativa delle scuole (CCNL scuola 2016/2018), da impiegare, secondo l’art. 1, comma 249, della LEGGE di bilancio per il 2020 (legge 160/2019), per mezzo delle contrattazioni integrative delle singole scuole in favore del personale scolastico, “senza ulteriore vincolo di destinazione”. La delegazione dello SNALS-Confsal ha fatto presente, come sarebbe stato auspicabile, che l’utilizzo di dette risorse fossero, fin da subito, destinate all’incremento dello stipendio del personale della scuola, senza, quindi, ulteriori rinvii.

Da qui la necessità di considerarle liberamente utilizzabili con le contrattazioni di istituto per le diverse voci dell’FMOF. Ha, inoltre, invitato l’Amministrazione a trovare una soluzione alle implicazioni che le nuove norme comportano nell’immediato, ciò al fine di dare indicazioni coordinate alle istituzioni scolastiche per una corretta gestione di disposizioni che intervengono ad anno scolastico avviato. L’Amministrazione, per il momento, si è dimostrata di diverso avviso ritenendo che le risorse debbano restare finalizzate comunque alla valorizzazione anche se di tutto il personale e si è riservata ulteriori approfondimenti per un successivo incontro con le OO.SS. da effettuarsi entro mercoledì prossimo. Vi terremo informati sul prosieguo dei lavori.