Revisione dei profili ATA: confronto fra Aran e sindacati.

Il 4 dicembre 2019 è proseguito all’ARAN il lavoro della Commissione per l’Ordinamento Professionale ATA con le Organizzazioni sindacali. L’ARAN ha proposto un modello di classificazione:
definire le aree che oggi mancano, per collocare i nuovi profili;

  • circoscrivere i contenuti comuni;
  • possibilità di accorpamento di quelle attuali;
    valorizzare il sistema degli incarichi per riconoscere maggiori responsabilità;
    definire distinzioni economiche/retributive connesse allo svolgimento di attività che richiedono un maggior grado di responsabilità e qualificazione professionale.

Lo Snals ha ribadito che   la Commissione svolge solo un lavoro preparatorio per innovare i profili. Le proposte formulate andranno poi valutate in sede di rinnovo contrattuale, verificando i costi e le risorse disponibili.