Concorso dirigenti scolastici: pubblicate le sottocommissioni

Il MIUR ha pubblicato le 37 sottocommissioni per integrare la composizione della commissione iniziale del concorso a dirigente scolastico. E’ costituita una sottocommissione per ogni gruppo, o frazione, di duecentocinquanta candidati.  Fermo restando il carattere nazionale del corso-concorso, il decreto stabilisce che le sottocommissioni esaminatrici siano insediate in più regioni per ragioni organizzative. 

Il decreto legge semplificazione (articolo 10) ha introdotto importanti novità in merito al concorso per diventare dirigente scolastico: “I candidati ammessi al corso conclusivo del corso-concorso bandito nel 2017 per il reclutamento dei dirigenti scolastici, sono dichiarati vincitori e assunti, secondo l’ordine della graduatoria di ammissione al corso, nel limite dei posti annualmente vacanti e disponibili, fatto salvo il regime autorizzatorio in materia di assunzioni di cui all’articolo 39, comma 3, della legge 27 dicembre 1997, n. 449. Il periodo di formazione e prova e’ disciplinato con i decreti di cui all’articolo 29 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. Il presente comma si applica anche al corso-concorso bandito per la copertura dei posti nelle scuole di lingua slovena o bilingue.” L’obiettivo è di avere i nuovi dirigenti scolastici già dal 1° settembre 2019.

Decreto 

Sottocommissioni

Decreto semplificazione