Personale ATA – terza fascia

Le domande di partecipazione alla procedura potranno essere presentate dal 22 marzo al 22 aprile.

Pubblicati il decreto n. 50 del 3.3.2021 e la nota n. 9256 del 18.3.2021

Riguardano il rinnovo delle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia, costituite in tutte le scuole presso le quali è istituito l’organico concernente i profili professionali di assistente amministrativo, assistente tecnico, cuoco, infermiere, guardarobiere, addetto alle aziende agrarie, collaboratore scolastico.

Queste nuove graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia sostituiscono integralmente quelle vigenti nel triennio scolastico precedente 2017-2020 e hanno validità per il triennio scolastico 2021/22, 2022/23, 2023/24.

La domanda di inserimento o di conferma/aggiornamento deve essere prodotta per la stessa ed unica provincia.

Nella domanda l’aspirante indica, ai fini dell’inclusione nelle rispettive graduatorie di circolo e d’istituto di terza fascia, sino a un massimo di 30 scuole nella medesima provincia che saranno valide per tutti i profili professionali cui l’interessato ha titolo. Nel limite delle trenta istituzioni scolastiche, dovrà essere inclusa l’istituzione scolastica destinataria dell’istanza.

 

Gli aspiranti già inclusi nelle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del precedente triennio di validità dovranno presentare:

  • domanda di conferma nel caso in cui non abbiano conseguito nuovi titoli di valutazione rispetto al triennio precedente
  • domanda di aggiornamento esclusivamente per le informazioni relative a titoli di cultura o servizi non dichiarati in precedenza.

Gli aspiranti non inclusi nelle precedenti graduatorie dovranno presentare:

  • domanda di inserimento nei casi di prima iscrizione nelle graduatorie di istituto e in tal caso dovranno specificare il profilo professionale, i titoli di accesso al profilo richiesto, eventuali titoli di cultura e servizio valutabili ai sensi della tabella annessa al decreto, eventuali titoli di preferenza, nonché i titoli di accesso, limitatamente al diploma di maturità, ai laboratori per il profilo professionale di assistente tecnico.

Si offrirà consulenza ai propri iscritti, vista l’attuale situazione epidemiologica, in modalità a distanza previa richiesta di appuntamento nella pagina dedicata:

Caricamento in corso ...

 

Per avvalersi di questo servizio è obbligatorio fornire :

  • Iscrizione allo Snals di Milano ed esibire la tessera all’inizio dell’appuntamento (pagina dedicata per iscriversi)
  • Copia di tutte le domande, eventualmente, già presentate;
  • Certificato di servizio o elenco dettagliato dei servizi prestati;
  • Titolo di accesso ai profili professionali richiesti;
  • Titoli culturali aggiuntivi (es. certificazioni informatiche);
  • Username, Password e Codice Personale (in alternativa SPID) per l’accesso a IstanzeOnLine.

Vi ricordiamo le cose da evitare per non incorrere nella nullità della domanda o nell’esclusione dalla procedura.

E’ escluso

  • chi risulta privo di qualcuno dei requisiti (artt.2 e 3 del decreto 50);
  • chi ha reso, nella compilazione della domanda, dichiarazioni non corrispondenti a verità e non riconducibili a mero errore materiale;
  • chi presenta domande per più province.

Tutti gli aspiranti sono inclusi nelle graduatorie con riserva di accertamento del possesso dei requisiti di ammissione. L’Amministrazione, in qualsiasi momento, può disporre, con provvedimento motivato, l’esclusione degli aspiranti non in possesso dei requisiti di ammissione.

Attenzione

Le autodichiarazioni mendaci o la produzione di certificazioni false o, comunque, la produzione di documentazioni false comportano l’esclusione dalla procedura …  per tutti i profili e graduatorie di riferimento, nonché la decadenza dalle medesime graduatorie, nel caso di inserimento nelle stesse, e comportano, inoltre, l’irrogazione delle sanzioni di cui alla vigente normativa, come prescritto dagli artt. 75 e 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445.