Ordinanza cassazione riconosce anzianità di servizio maturata a tempo determinato

La Corte di Cassazione – Sezione Lavoro, con quattro diverse ordinanze (numero 30491 – 30568 – 30609 – 31207 del 2021) accoglie i ricorsi di sette dipendenti del CNR che chiedevano:

  • il riconoscimento dell’anzianità di servizio maturata a tempo determinato e il pagamento delle differenze retributive correlate all’inquadramento delle diversa fasce stipendiali
  • la maturazione della fascia retributiva già riconosciutagli con il riconoscimento dell’anzianità maturata a t. d. per i fini giuridici
  • il diritto alla progressione retributiva e il passaggio di fascia stipendiale in relazione all’anzianità di servizio maturata con contratti a tempo determinato.