Pensionandi scuola 2022: se indecisi … conviene riflettere prima di inviare le dimissioni

Nella allegata scheda del Prof.Renzo Boninsegna dello Snals di Verona, che da 44 anni nel sindacato si dedica al servizio di consulenza per le pensioni e ha “traghettato”migliaia di dipendenti scuola  alla pensione, vengono proposte “modeste” riflessioni di “buon senso”  per aiutare alcuni indecisi prima del 31/10/2021  a valutare quale sia la “giusta” scelta: inviare on  line  le dimissioni oppure restare qualche anno ancora  in servizio? E’ bene ricordare che se si è raggiunto il diritto a pensione, dopo la scadenza delle dimissioni (e cioè dopo il 31/10/2021), le dimissioni non si possono revocare e il dipendente  scuola  è “a casa”  dal 01/09/2022.