Pensionandi – Riscatto laurea agevolato – Simulatore INPS

Il decreto legge n. 4/2019, come già ampiamente commentato, ha reso possibile chiedere il riscatto agevolato degli studi universitari.

Si ricorda che il riscatto agevolato degli studi universitari, al contrario della “Pace Contributiva” che scade il 31.12.2021, è attivabile anche negli anni successivi al 2021.

Avendo il D.L. n. 4/2019 introdotto all’art. 2 del decreto legislativo 30 aprile 1997. n. 184, dopo il comma 5-ter, il comma 5 quater, che regolamentava di fatto il riscatto agevolato, con il programmatore avevamo concordato nel mese di luglio u.s.,  di inserire nel nostro programma,  la possibilità della verifica  del calcolo agevolato del riscatto laurea secondo la nuova normativa, con l’allora intenzione di terminarlo al più presto ed inserirlo  in una nuova versione del nostro programma pensioni.

L’Inps ha comunicato sul proprio sito web, con messaggio n. 3080 del 13 settembre 2021, l’attivazione di un nuovo servizio “Simulazione Costo Riscatto Laurea”.

La simulazione è, al momento, disponibile per gli utenti inoccupati o che rientrano nel calcolo totalmente contributivo della futura pensione (primo contributo dopo il 1°.01.1996).

Invitiamo iscritti e simpatizzanti a rivolgersi alla nostra Segreteria provinciale,  che, attraverso i programmi a nostra disposizione, potrà vedere l’ipotesi del riscatto della laurea sia ai fini pensionistici che ai fini della buonuscita secondo le norme previgenti prima del D.L. n.4/2019.