Dirigenti scolastici: FUN 2019/2020

Lo SNALS-Confsal ha chiesto alla Direzione del Bilancio di emanare una nota per l’applicazione tempestiva delle disposizioni contrattuali, anche considerando l’ultrattività dei CIR 2017/18 e 2018/2019

Dal monitoraggio effettuato risulta che le risorse stanziate con la legge di bilancio, circa 25 milioni di euro, sono sufficienti a coprire il fabbisogno di tutti gli usr per la stipula dei CIR. In tal modo dovrebbe essere garantita anche a tutti i neoassunti dall’1.9.19 la corresponsione della retribuzione di posizione spettante e di tutti gli arretrati.

Lo SNALS-Confsal ha chiesto alla Direzione del bilancio di emanare una nota di sollecito per l’applicazione tempestiva delle disposizioni contrattuali, anche considerando l’ultrattività dei cir 2017/18 e 2018/2019, alimentati dai FUN in via di definitiva approvazione da parte degli ucb.

Vigileremo affinché gli USR seguano le indicazioni del Ministero.

Il Direttore Greco ha anche confermato che dopo le festività pasquali saranno avviate le trattative per la definizione del contratto integrativo nazionale rivolto, tra l’altro, alla determinazione delle quote da destinare alla retribuzione di posizione e di risultato. Saranno poi esaminate anche le materie oggetto di confronto ai sensi dell’art 5 del CCNL ed in particolare i criteri per la definizione delle funzioni dirigenziali e per la corresponsione della retribuzione di risultato.

Per tale ultimo aspetto chiederemo, come previsto dalla dichiarazione congiunta allegata al CCNL, la revisione dell’intero sistema di valutazione della dirigenza scolastica.