GPS il Ministero invita gli uffici regionali a correggere gli errori.

Una nota destinata agli USR prevede, per quanto riguarda le GPS, la possibilità di procedere alla rettifica in autotutela dei punteggi palesemente erronei e la possibilità di accogliere i reclami manifestamente fondati. Dopo le correzioni gli Uffici provvederanno a ripubblicare le graduatorie.  E’ stata preannunciata la circolare delle supplenze che  ricalca, a grandi linee, quella dell’anno precedente con alcune novità:

  • la rinuncia o assenza alla convocazione comporta la perdita della possibilità di conseguire altra supplenza sulla base della GAE e delle GPS a seconda della graduatoria interessata dalla convocazione per il relativo insegnamento;
  • la rinuncia dagli elenchi GAE per il sostegno consente di accettare una nomina dalla medesima GAE per posto comune;
  • nella scuola primaria le supplenze su posto di lingua inglese potranno essere conferite ai docenti in possesso di uno dei titoli indicati nel comma 17 dell’art.13 dell’O.M. 60/2020;
  • le domande di MAD potranno essere presentate ESCLUSIVAMENTE da docenti non presenti in alcuna graduatoria;
  • il personale precario ATA non potrà abbandonare una supplenza breve per accettarne un’altra fino al termine delle lezioni.