Concorso dirigenti: Tar Lazio ordina scelta regioni a ricorrenti, rischio slittamento assunzioni 1 settembre.

Il Tar del Lazio, con l’Ordinanza cautelare del 7 agosto 2020 ordina al Ministero dell’Istruzione di consentire l’accesso alla funzione Polis di scelta della regione anche a 12 vincitori rinunciatari e depennati dalla graduatoria con decreto dipartimentale del 9 ottobre 2019.Il Tar Lazio Accoglie e per l’effetto ordina all’amministrazione di consentire ai ricorrenti di accedere alla funzione Polis nei sensi di cui in motivazione. Resta fissata per la trattazione collegiale la camera di consiglio dell’8 settembre 2020“. E’ quanto si legge nel decreto del Tar del 7 agosto.