INPS: controllo contributi versati

L’INPS ha pubblicato una Guida alla consultazione dell’Estratto conto dipendenti pubblici. L’estratto conto è disponibile sul sito internet www.inps.it, dove è possibile verificare i dati relativi al proprio stato di servizio, gli eventuali periodi riconosciuti con provvedimento di riscatto, ricongiunzione o computo, gli eventuali altri periodi riconosciuti con contribuzione figurativa e le retribuzioni utili a fini pensionistici successive al 31 dicembre 1992, con esclusione di ogni riferimento ai periodi utili ai fini del trattamento di fine servizio.

(altro…)

Leggi il seguito

Accesso agli atti del Concorso a dirigente scolastico:

Con nota 19 aprile 2019, prot. n. 18824 il Miur ha comunicato che  partire dall’ 8 maggio 2019 i candidati che hanno sostenuto la prova scritta del concorso a dirigente scolastico accedendo con le proprie credenziali all’area Altri servizi di Polis potranno prendere visione del proprio elaborato, della scheda di valutazione e del verbale relativo alla correzione del proprio compito. Fino al termine della procedura concorsuale  l’accesso è limitato ai soli atti che riguardino direttamente il richiedente, con esclusione degli atti relativi ad altri concorrenti.

verbali della commissione e di scioglimento dell’anonimato:

Leggi il seguito

CSPI: Immissioni in ruolo anche fuori regione per svuotare graduatorie concorso 2016 e 2018

Nella prossima estate saranno effettuate le nuove immissioni in ruolo, ma molti posti in organico resteranno vuoti anche in conseguenza dei pensionamenti quota 100. Tutto ciò comporterà gravi disagi all’inizio del nuovo anno scolastico. Pertanto il CSPI auspica l’adozione di un provvedimento straordinario che consenta l’immissione in ruolo dall’ 1 settembre 2019 ricorrendo a tutte le graduatorie (GAE e graduatorie dei concorsi 2016 e 2018, favorendo per questi ultimi, eventuali disponibilità volontarie alle assunzioni fuori dall’ambito regionale previsto dal rispettivo bando di concorso).

Leggi il seguito

Sanzione disciplinare a docente o ATA, si può pubblicare su Internet? 4mila euro di sanzione al MIUR

Se un dipendente subisce una sanzione disciplinare, questa può essere diffusa sul sito internet dell’amministrazione procedente? Risponde il Garante in materia di tutela dei dati personali (doc. web n. 9075229) che ha sanzionato il MIUR a pagare 4mila euro.

(altro…)

Leggi il seguito

I sindacati convocati all’ARAN per l’ordinamento professionale ATA

L’ARAN (Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche Amministrazioni) ha convocato per il giorno 15 maggio 2019 le Organizzazioni sindacali per la prosecuzione dei lavori della Commissione per l’Ordinamento Professionale ATA, già insediata il 20 novembre 2018.
I lavori istruttori – di analisi e proposta – della Commissione paritetica, prevista dall’art. 34 del CCNL 2016/2018, sono finalizzati alla revisione e innovazione dei profili professionali del personale ATA, con la possibilità di rivedere anche la progressione economica.

(altro…)

Leggi il seguito

Infortunio sul lavoro, spetta anche alle maestre che operano nell’asilo nido. Sentenza

Corte d’Appello di Roma, sentenza del 5 febbraio 2019

Un educatore che opera nell’asilo nido si infortuna in occasione del lavoro. La Corte d’Appello di Roma, con sentenza del 5 febbraio 2019, ha stabilito il  diritto  al riconoscimento dell’infortunio da parte dell’INAIL come avviene per gli insegnanti.

(altro…)

Leggi il seguito

Aumenti stipendiali sostanziali e concorsi riservati per precari o sciopero

Ci devono essere segni concreti favorevoli a un aumento sostanziale degli stipendi, alla valorizzazione del personale Ata, a un riconoscimento concreto per il personale precario, con concorsi riservati veloci, e allo stralcio radicale dell’istruzione dai progetti di regionalizzazione. Solo a queste condizioni lo Snals potrebbe rivedere la propria posizione in merito alla proclamazione dello sciopero della scuola indetto per il 17 maggio. Elvira Serafini, segretario generale di Snals-Confsal, dice di non credere più alle favole e si attende dal Governo e in particolare dal ministro Bussetti un atto di buona volontà in occasione di un imminente incontro con i sindacati. Un incontro ulteriore, rispetto agli altri due, il primo con il tentativo di conciliazione risultato poi infruttuoso e l’ultimo avvenuto la sera del 9 aprile”.

Leggi il seguito

Infortunio studente in gita: risarcimento

Tribunale  di Caltanissetta: sentenza del 06-02-2019.

Con atto di citazione ritualmente notificato i genitori esercenti di un figlio minore convenivano in giudizio il Miur , la Scuola ed altre soggettività coinvolte nel fatto chiedendone la condanna solidale e concorsuale al pagamento della somma di Euro 9.005,06 o di quella minore o maggiore che sarebbe stata eventualmente accertata in corso di causa, oltre interessi legali, rivalutazione e danni esistenziali, a titolo di risarcimento dei danni che il minore si era procurato cadendo, durante una gita scolastica organizzata all’interno di un gazebo.

(altro…)

Leggi il seguito

Riforma professionali

Il Miur con decreto dipartimentale n. 454 del 3 aprile 2019 ha pubblicato un Avviso finalizzato all’individuazione di 11 scuole polo nazionali per supportare e accompagnare gli istituti professionali nell’attuazione del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61. Alle suddette scuole polo sono assegnate le risorse finalizzate alla realizzazione e alla diffusione di misure di accompagnamento all’attuazione del decreto 61/2017. Le candidature devono essere proposte dalle scuole capofila di rete entro le ore 12.00 del 3 maggio 2019 attraverso la piattaforma Monitor440.

decreto

 

Leggi il seguito