LA SCUOLA NEL DEF

Il Documento di economia e finanza approvato dal Consiglio dei Ministri il 27 settembre 2018 presenta alcuni obiettivi riguardanti la scuola, per i quali si dovranno trovare le risorse necessarie:

  • a) migliorare formazione iniziale dei docenti di sostegno, definendo degli indicatori per misurare la qualità dei processi di inclusione in ogni scuola;
  • b) revisione del sistema di reclutamento;
  • c) affrontare o il problema dei trasferimenti, che limita un’adeguata continuità didattica;
  • d) formazione in servizio del personale ATA.

 

Leggi il seguito

Personale ATA: orario di servizio e deroghe per motivi familiari

Il comma 2 dell’art. 51 del CCNL scuola/2007 afferma che: In sede di contrattazione integrativa d’istituto saranno disciplinate le modalità di articolazione dei diversi istituti di flessibilità dell’orario di lavoro, ivi inclusa la disciplina dei ritardi, recuperi e riposi compensativi sulla base dei seguenti criteri:

• l’orario di lavoro è funzionale all’orario di servizio e di apertura all’utenza;
• ottimizzazione dell’impiego delle risorse umane;
• miglioramento della qualità delle prestazioni;
• ampliamento della fruibilità dei servizi da parte dell’utenza;
• miglioramento dei rapporti funzionali con altri uffici ed altre amministrazioni;
• programmazione su base plurisettimanale dell’orario.

Leggi il seguito

Consiglio di Stato non ammette i ricorrenti non abilitati e rinvia la decisione alla Corte Costituzionale

Niente ammissioni con riserva al concorso per abilitati nella scuola secondaria. Almeno fino a quando non si esprimerà la Consulta. A stabilirlo è stato il Consiglio di Stato, che attraverso una serie di ordinanze cautelari pubblicate il 24 settembre ha preso le distanze dal Tar e fatto sapere che per sciogliere l’intera vicenda, interessata da un amplissimo contenzioso, bisognerà attendere la sentenza della Corte Costituzionale.

La decisione, presa dalla VI sezione di Palazzo Spada, fa il paio con quella dello scorso 3 settembre, quando gli stessi giudici del Consiglio di Stato avevano già rimesso alla Consulta la questione di costituzionalità della disciplina attuativa introdotta dalla Buona Scuola, in particolare, l’art. 17 comma 2 lett. b) e comma 3 del decreto legislativo del 13 aprile 2017.

 

(altro…)

Leggi il seguito

Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali

Il Garante per la protezione dei dati personali rende disponibile una versione del regolamento (UE) 2016/679 aggiornata alle rettifiche pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea 127 del 23 maggio 2018. Per facilitare una fruizione più ampia e ragionata del testo, articoli e paragrafi del Regolamento riportano inoltre tra parentesi i rispettivi “Considerando”, laddove esistenti, indicati con l’abbreviazione “C” e il numero corrispondente.

DECRETO LEGISLATIVO 10 agosto 2018, n. 101 

Leggi il seguito

Ricostruzione carriera

La domanda di ricostruzione di carriera, ai sensi della legge n. 107/2015, va presentata dal 1° settembre al 31 dicembre di ogni anno scolastico. La domanda può essere presentata dal personale a tempo indeterminato che ha superato l’anno di prova.

La ricostruzione di carriera è utile ai fini dell’inquadramento del dipendente nel corretto scaglione stipendiale in base ai servizi prestati prima dell’immissione in ruolo.

Le modalità di presentazione della domanda di ricostruzione di carriera sono precisate dalla nota  del Miur n. 17030 del 01/09/2017: oltre alla presentazione cartacea delle domande è prevista la modalità  tramite il Polis, quindi su Istanze Online.

Leggi il seguito

Visita fiscale

I lavoratori assenti per malattia hanno l’obbligo di essere reperibili negli orari delle visite fiscali. Nel dettaglio, sia i lavoratori del comparto pubblico che privato – per i quali le visite fiscali dopo la riforma Madia sono di competenza del Polo Unico INPS– devono farsi trovare al domicilio indicato nel certificato negli orari previsti, così da essere a disposizione del medico inviato dall’Istituto per l’accertamento dello stato di malattia.

Leggi il seguito

Concorso docenti 2018, Tar Lazio ammette con riserva gli abilitati all’estero oltre il 31/05/2017

In attesa della Corte Costituzionale che esprima il proprio parere sul concorso docenti riservato agli abilitati, il Tar Lazio ammette con riserva i candidati in possesso di abilitazione conseguita all’estero oltre il 31 maggio 2017.

Infatti, come riporta il sito Diritto scolastico.it, il Tribunale Amministrativo Regionale, mutando il proprio recente orientamento in materia, ha disposto l’ammissione con riserva al Concorso Docenti 2018 – indetto con D.D.G. Miur n. 85 del 1° febbraio 2018 – di docenti in possesso di abilitazione all’insegnamento conseguita presso Atenei di Paesi UE in data successiva al 31 maggio 2017, limite temporale posto dall’art. 17 del D. Lgs. n. 59/2017, che sta trovando costanti censure in sede giurisdizionale.

Il Collegio ha specificato che l’ammissione con riserva alle prove concorsuali è concessa interinalmente al fine di tutelare le posizioni dei ricorrenti e di garantire loro la partecipazione alla procedura, in attesa che la Corte Costituzionale vagli in modo compiuto i profili di incostituzionalità emersi con riferimento al citato art. 17 del D.Lgs. n. 59/2017 ed evidenziati dal Consiglio di Stato nell’ordinanza n. 5134/2018.

(altro…)

Leggi il seguito

Decreto Milleproroghe 2018 è legge

Il decreto Milleproroghe 2018 è legge è stato approvato al Senato il 20 settembre 2018. 

Questi i provvedimenti per la scuola:

PRECARI – Confermata la soppressione della norma che prevede l’inserimento «nella fascia aggiuntiva» delle GAE (Graduatorie Ad Esaurimento) per gli insegnanti abilitati entro l’anno scolastico 2017/2018 e per coloro che hanno diplomi magistrali ante 2001/2002 o diploma tecnico. Pertanto le GAE non sono suscettibili di modifica con ulteriori fasce e la loro validità rimane fino al loro esaurimento.

(altro…)

Leggi il seguito

ATA, graduatorie esaurite a Milano

L’ufficio Scolastico di Milano ha pubblicato una comunicazione con l’indicazione dei profili per i quali le graduatorie di I e II fascia sono esaurite.

  • Profilo professionale Assistente Amministrativo: Esaurita la graduatoria provinciale permanente di I^ fascia e II^ fascia di cui al D.M.75/01;
  • Profilo professionale Assistente Tecnico: Esaurita la graduatoria provinciale permanente di I^ fascia e II^ Fascia di cui al D.M.75/01;
  • Profilo professionale Collaboratore Scolastico: esaurita la graduatoria provinciale permanente di I^ fascia e II^ fascia di cui al D.M.75/01;

Pertanto è possibile procedere con le nomine da III fascia. Le graduatorie sono definitive dal 19 settembre.

Leggi il seguito

Dirigente toglie chiavi magazzino a DSGA. Sentenza

Un DS imputato per abuso d’ufficio per aver con alcuni atti mortificato un DSGA. Un lungo percorso giudiziario che ha visto scontrarsi le due più importanti figure all’interno di una scuola.

L propone ricorso per cassazione C.M. avverso la sentenza della Corte d’appello di Salerno in data 3 febbraio 2015 con la quale, in riforma di quella di primo grado, che era stata di condanna in ordine ai reati di violenza privata aggravata continuata in danno di I.C. e di abuso di ufficio in danno della stessa (Capi B, C e D), veniva dichiarato non doversi procedere per prescrizione e, altresì, veniva rigettato l’appello agli effetti civili.

(altro…)

Leggi il seguito